Casa / Notizie / Internazionale / MESSICO: 10.000 senza casa e ha lasciato tre pescatori mancanti Hurricane Marie
MÉXICO: 10.000 damnificados y tres pescadores desaparecidos deja huracán Marie

MESSICO: 10.000 senza casa e ha lasciato tre pescatori mancanti Hurricane Marie

Tre pescatori messicani sono scomparsi da Domenica, nello stato di Baja California Sur (nord-ovest) l'effetto dell'uragano Marie, che nelle ultime ore ha declassato e ha lasciato più di 10.000 senzatetto a Oaxaca (sud).

“Purtroppo abbiamo tre pescatori mancanti”Ha detto alla stampa locale Wenceslao Petit, direttore Comunale di Protezione Civile del centro turistico di San Jose de los Cabos.

I membri della Marina Marina è venuto in soccorso della barca “Tio Chori”Che aveva iniziato Domenica mattina con sette pescatori a bordo, ma la barca è affondata dopo essere stato speronato da forti onde.

Quattro pescatori sono stati in grado di nuotare fino alla spiaggia. Gli altri tre sono ricercati da terra e aria, ha aggiunto Funcionario.ç
Inoltre, il governo di Oaxaca, uno degli stati più poveri del paese, chiamato la dichiarazione di emergenza per una decina di comuni colpiti dalla tempesta, con oltre 10.000 famiglie colpite.
In queste popolazioni, relativamente vicino alla costa, interruzione si è verificato in alcune parti delle strade, strade rurali, frane, straripamenti di fiumi e inondazioni delle case, Direttore Generale di Stato Protezione Civile, Felipe Romero ha detto Reyna.
Marie, l'ottavo uragano della stagione in costa del Pacifico si è attestato a 11H00 GMT 741 km a sud ovest di località turistica di Los Cabos, Baja California, ha detto che il Meteo System (NMS) nazionale.

Ciclone si allontana verso ovest-nord-ovest della costa del Messico ad una velocità di 19 chilometri orari con venti sostenuti di 232 km / he raffiche fino a 278 chilometri all'ora venti, sperando che degradano fino a completa estinzione Sabato.

Per Lunedi, il servizio meteorologico ha avvertito delle forti piogge negli Stati di Baja California Sur, Sonora, Sinaloa e Nayarit (ovest) e forte a Chihuahua, Jalisco, Colima, Michoacan (ovest) e Guerrero (sud). Forti onde sono attese anche in quegli stati.

Le autorità raccomandano agli abitanti di queste regioni di fare attenzione ai rischi di frane, smottamenti e fiumi in piena.

Nel 2013, il Messico ha subito simultanea sciopero uragano, Ingrid (Golfo del Messico) e Manuel (Pacifico), che ha lasciato 157 morti e almeno 1,7 milioni di senza tetto.

FONTE: Andina.com.pe

Sul Perù Pesquero

Peru Pesquero

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Scorrere fino a Top