Casa / Notizie / Le autorità sequestrano oltre 10 tonnellate di specie marine nella Regione Lambayeque
Decomisan más de 10 toneladas de especies marinas en la Región Lambayeque

Le autorità sequestrano oltre 10 tonnellate di specie marine nella Regione Lambayeque

TRUJILLO – Più di 10.000 chili di specie marine, la maggior parte della varietà sgombri che non rispettavano le taglie minime per la commercializzazione sono stati sequestrati finora questo anno presso il Dipartimento di Lambayeque, è stato segnalato oggi.

Mario Ortiz, Direttore del Dipartimento di estrazione, trasformazione e controllo di gestione regionale della pesca per lo sviluppo della produzione, ha detto Andina che questo è stato raggiunto in incursioni a sorpresa in modi diversi in questo settore, in particolare nel Toll Morrope (Lambayeque) .

In totale ci sono stati 10.800 chili di specie acquatiche senza incontrare la dimensione di legge per la commercializzazione in mercati locali e nazionali.

Egli ha osservato che recentemente il più grande volume è stato sequestrato finora questo periodo, che è stata trasportata in una cella frigorifera che trasportava 2.700 chili di idro-biologico specie sgombri che non soddisfano le dimensioni minime per la vendita. La destinazione della merce era Lima.

"Sgombro averlo presenta una lunghezza di 32 pollici, ma aveva dimensioni più piccole", ha detto dopo l'aggiunta di una sanzione di circa 4.500 suole riportate al proprietario della merce.
El funcionario comentó que las especies marinas son extraídas de caletas y puertos de Piura como el caso de Bayóyar, Sechura que burlando el control se movilizan en camiones isotérmicos con destino hacia la capital de la República y mercados de Lambayeque, La Libertad y Chimbote.

“Los comerciantes actúan utilizando diferentes mecanismos para burlar el control, pues colocan las cubetas con los pequeños ejemplares en la parte interior del vehículo, dejando a la vista las especies que sí cumplen con los requisitos lo que hace complicado el control”, anotó.

El funcionario exhortó a los pescadores a no destruir los recursos naturales que son patrimonio del Estado, al capturar especies pequeñas.
Egli ha aggiunto che i governi locali dovrebbero Lambayeque, nell'esercizio dei suoi poteri, monitorare i mercati e impedire la vendita di chiusura specie marine.

Ortiz ha detto che presto, in partnership strategica con il Ministero delle Attività Produttive, Ministero pubblico e la polizia nazionale si espanderà e rafforzare i suoi interventi per impedire l'estrazione e la commercializzazione di esemplari marini che non soddisfano le dimensioni minime, comprese le ispezioni sui terminali di pesca.
I produttori idrobiologiche sequestrate è devoluto in beneficenza nella Regione Lambayeque.

FONTE: Andina.com.pe

Sul Perù Pesquero

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Scorrere fino a Top