Casa / Notizie / Internazionale / Crisi della pesca persiste: i cubani continuare a mangiare “Pollo Pesce”
Persiste crisis pesquera: Cubanos seguirán comiendo “pollo por Pescado”

Crisi della pesca persiste: i cubani continuare a mangiare “Pollo Pesce”

La crisi della pesca, che ha ridotto del 75% il consumo di pesce a Cuba sarà molto difficile da rintracciare, ha detto Venerdì il giornale ufficiale Granma, che prevedeva la permanenza di un poster regolare al macellaio: “Pollo Pesce”.

“Oggi abbiamo quasi solo le catture della nostra piattaforma e per l'acquacoltura, che fanno un totale di poco più di 37.000 tonnellate” Pesce, al di sotto delle 200.000 tonnellate consumate nel 1980 sull'isola, hanno detto i funzionari del settore citato da Granma.
Le 200.000 tonnellate inclusi catture nelle acque internazionali e sulla piattaforma, così come le importazioni, che erano il 50% del consumo.

La scomparsa del blocco sovietico nel 1991, ha lasciato l'isola senza risorse per la loro flotta, per cui la Convenzione del Mar è entrato in vigore dal 1994, che delinea le zone economiche e screenshot ristrette negli oceani.
“Per illustrare l'impatto di una tale perdita, si prega di notare che questi screenshot (in acque internazionali) hanno rappresentato per più di 100.000 tonnellate di pesce, tra il 70 e il 90”Ha detto Armando Posada, Direttore per la pesca del gruppo imprenditoriale Stato dell'industria alimentare.

Inoltre, le importazioni di pesce sono passate da 61.000 tonnellate nel 2004 a 5.000 nel 2013, e “quasi un terzo è stato per il turismo”Ha detto Granma.
La blogger Yoani Sánchez opposizione ridicolizzato spiegazioni rivista: “Granma articolo cerca di spiegare il motivo per cui siamo un'isola se il pesce è un prodotto raro e lussuoso. La voce si perde nel giustificazioni, ma la spiegazione è chiara: tutto quello che tocca diventa inefficiente il sistema”Ha scritto su Twitter.

Per il razionamento, tutti i cubani dovrebbero ricevere mezzo chilo di pesce al mese a prezzi sovvenzionati, ma li vendevano per anni “Pollo Pesce”Un argomento frequente di satira tra i comici.
“Tale diminuzione corrisponde ai prezzi alle stelle sui mercati esteri, che è il motivo per cui oggi abbiamo ricevuto la distribuzione attraverso pollo regolato (importazione è più conveniente) al posto di Pesce”Detto Granma.

Delle 700 navi che operano nelle acque internazionali “Oggi è disponibile solo per il 40%”Come Posada. La flotta tonniera che opera nel Golfo del Messico ha ora quattro delle 57 navi che venivano da aggiungere.
La piattaforma isola era mai ricca di pesce è stato pescato in eccesso, in modo che il governo ha deciso di proteggere più aree, che vieta la pesca.

In alternativa, i pesci sono anche allevate in acqua dolce, la cui produzione era 25.600 tonnellate nel 2013, insufficienti per la cifra richiesta.

FONTE: Economia.terra.com.pe

Sul Perù Pesquero

Peru Pesquero

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Scorrere fino a Top