Casa / Notizie / Il primo arrivo di El Niño riscaldato guerra in Pesca
La primera llegada de El Niño vuelve a calentar la guerra en la pesca

Il primo arrivo di El Niño riscaldato guerra in Pesca

Mentre acque oceaniche peruviani iniziano a raffreddare, gli effetti sulle attività di pesca delle due onde di Kelvin esperti in maggio e giugno messo la discussione rosso caldo sul Decreto Supremo 005-2012.

La presente legge, emanata nel mese di agosto 2012, si trasferì a navi di grandi dimensioni industriali anchoveteros al miglio 10 per promuovere il consumo umano delle nostre attività di pesca e proteggere l'ecosistema.

Questo 9 luglio con evidenza degli effetti di El Niño sul mare peruviano, il Ministero delle Attività Produttive è cambiato “eccezionale e temporanea” le regole di risoluzione 239-2014-produrre.

Questa risoluzione permette flotta da pesca industriale di entrare nel miglio da 8 a 10 in due punti sulla costa di La Libertad e Lima, secondo l'ultima crociera scientifica Instituto del Mar del Perú (IMARPE), le maggiori banche a fuoco Acciuga.

Questa misura temporanea che si applica solo fino al 31 luglio, ha suscitato critiche da parte della Società Nazionale per la pesca (SNP), che considera insufficienti, e settori di conservazione, che avvertono delle vulnerabilità e di pericolo Acciughe predazione (vedi esploso).
Dalla sua entrata in vigore, la 005 ha sfidato lo stato con la Società nazionale per la pesca (SNP), composto da una dozzina di grandi imprese con barche in acciaio fino a 600 TM presa che monopolizzano il contingente di pesca per la farina di pesce.
Nonostante questo ha dichiarato guerra, il 005 è sopravvissuto. Il test sarà il fenomeno di El Niño, che per i prossimi tre mesi dovrà debole a moderata condizioni (vedi grafico), secondo l'ultimo rapporto tecnico del comitato multisettoriale responsabile dello studio nazionale di El Niño (ENFEN).

SGUARDO anchoveta
Come risultato di un aumento della temperatura della superficie del mare, che ha raggiunto fino anomalie sottoposti 3,1 | C secondo il rapporto di giugno ENFEN, Acciuga rimane sotto la sua profondità media è in prossimità della costa.

“Quello che noi cominciamo a vedere fin dall'inizio della stagione di pesca (23 aprile), è che l'acciuga è stato entro le 20 miglia, dove è normale essere nei 30 miglia e disperdersi in inverno”Spiega a La Repubblica Marilu Bouchon direttore pelagici Istituto mare del Perù (IMARPE).

La científica informó que, en zonas como Callao o Chimbote, la Anchoveta se ha profundizado hasta 60 metros, y que ha estado distribuida desde Casma hacia el sur.

Teniendo en cuenta estas condiciones anómalas, IMARPE ha realizado 3 cruceros de investigación, el último de ellos este 21 y 22 de junio, con cuyos resultados se ha autorizado a las grandes pesqueras a entrar dentro de las 10 millas hasta el 31 de julio.
El Ministerio de Producción, consultado por La República, justificó este Decreto al considerar que el ordenamiento pesquero permite excepciones cuando hay situaciones anómalas que lo justifican.

Paralelamente a esta autorización, el IMARPE ejecutará desde hoy al 13 de julio una pesca exploratoria de Anchoveta (D.S. 238-2014-Produce) de la milla 8 a la 10 en tres áreas específicas del litoral peruano.

Con los resultados de esta pesca exploratoria podría ampliarse de nuevo la frontera pesquera industrial, mandando al 005 a las profundidades del olvido durante el fenómeno de El Niño.

SNP ANUNCIA PÉRDIDAS
La Società Nazionale per la pesca (SNP) assicura che, se non smettere di pesce di miglio 5 possono sostenere perdite in export di farina di pesce fino a $ 385.000.000. Egli ha riferito che 20 giorni dalla fine della stagione di pesca è a malapena riuscito a superare il 50% della quota stimata acciughe. Pertanto, credo che il permesso di pescare con prodotti chilometro 8 e richiedere di inserire le loro navi per sollevare il miglio 5 tonnellate e più completare la quota.

Elena Conterno, Presidente del SNP, va oltre e ha chiesto ha detto La Repubblica che, parallelamente a questo permesso, una stagione di pesca al mese è aumentato.

A questo proposito, il Ministero delle Attività Produttive è stato smussato. “E 'normale che il SNP garantire gli interessi dei suoi membri, ma l'interesse pubblico deve prevalere su quello privato”, Risposta da parte della Repubblica. “Lo Stato, però, deve garantire la sostenibilità della risorsa e garantire la coesistenza armoniosa tra pesca artigianale e della piccola e flotte industriali”.

Mentre El Niño riaccende la guerra tra il SNP e il Ministero delle Attività Produttive, pescatori sindacati soffrono in mezzo a supporto di silenzio le sue devastazioni.

Javier Castro, leader dell'Unione dei pescatori e Allied Chimbote, ha detto che se le aziende non riescono a soddisfare le loro quote, questo impatti sui pescatori, in quanto contribuiscono 1,95 dollari per tonnellata per il fondo pensione del pescatore.
Egli ha riferito che i pescatori dovrebbero contribuire 15 settimane a seguito di pensionamento, che quest'anno è già stata persa.

HOMEMADE CHIEDERE AIUTO
In Lambayeque, i pescatori di Santa Rosa, Puerto Eten e Pimentel sentire per mesi l'assenza di acciughe, weakfish, Suco, Sgombro e Lorna, che si trasferì a sud in cerca di acque più fredde o spostato in zone più profonde dove la loro reti non raggiungono.

Hector Galan Llontop, Segretario Generale dell'Unione dei pescatori artigianali di Santa Rosa, ha detto che la situazione rimane ancora critica per i più di 1.500 marinai che rappresentano. Oggi una giornata di incontro barca arriva a soli cinque scatole lisce come si trova La Repubblica. Questa situazione è destinata onde anomale, impedendo l'imbarcazione verso il mare e li ha costretti a migrare verso altri porti.

Nel Piura, il Presidente della Bay Front agricoltori mare Sechuran, Anton Juan Ruiz ha criticato fino ad ora le autorità competenti per il settore non hanno un piano di emergenza.

A questo proposito, ha detto Produce La Repubblica che il Ministero, in coordinamento con i governi regionali, promuove la cattura di specie di "opportunità" legate al consumo umano diretto, e che a causa di El Niño specie tropicali raggiungere le nostre coste.
Egli ha riferito che Fondepes ha aperto un credito di alto livello per i pescatori artigianali le cui navi sono state danneggiate dai recenti maretazos, ma ha sottolineato che questo fenomeno non aveva nulla a che fare con El Niño.

“E 'pazzesco per consentire la pesca dell'acciuga lungo la costa, perché è ora molto vulnerabile”.

Biologo Patricia Majluf, ex Vice Ministro della Pesca, considerata “pazzo” che a causa delle navi industriali El Niño sono autorizzati a pescare entro 10 miglia.

Respinto Risoluzione Produce 239-2014, che ha permesso il 10 e il 31 luglio, in modo “eccezionale e temporanea” l'ingresso al parco industriale di miglio da 8 a 10 in due punti della costa: tra Cherrepe e Malabrigo (7 ° -8 ° S di latitudine), nella regione di La Libertad, e tra Callao e Cerro Azul (12 ° -13 ° S), a Lima.
Secondo l'ultima crociera ricerca condotta dall 'Instituto del Mar del Peru (IMARPE) durante il 21 e 22 giugno scorso, in questi punti è la più alta concentrazione di banche litorale acciughe.
Pertanto, per Majluf, pescherecci industriali di entrare nel raggio di 10 chilometri e la mancanza di controlli causerà predazione di biomassa giovanile e la deposizione delle uova.

“A causa di questo fenomeno di lieve-moderato El Niño, l'acciuga è più vulnerabile e deve essere protetto con più attenzione”, Ha detto.
Biologo, Università Cayetano Heredia ha detto che il Ministero delle Attività Produttive potrebbe essere cedendo alle pressioni della Società nazionale per la pesca (SNP) e gli ha chiesto di non tornare ai DS avanzate 005, che protegge le prime 10 miglia e destinati al consumo umano diretto.

“Decreto 005 è un meccanismo di precauzione quando la risorsa è più vulnerabile, in quanto in questo momento”, Ha detto.
Patricia Majluf considerati navi della Società Nazionale per la pesca hanno la tecnologia che permette loro di pescare acciughe più profondo. “Ma è più facile ed economico quando la pesca acciughe è più concentrato e meno profondità, come ora lungo la costa”.

CHIAVE
005, licenza di tenere. Il presente decreto Suprema ha emesso nel 2012 ha riaffermato i primi 10 miglia per media scala e flotta artigianale e vasi industriali si sposta da 10 miglia.

modificación. Del 10 al 31 de julio, Produce ha autorizado la entrada de las gigantes pesqueras de la milla 8-10 como “régimen excepcional y temporal” debido a que, como consecuencia de El Niño, la Anchoveta se ha profundizado y concentrado cerca a la costa.

FONTE: Larepublica.pe

Sul Perù Pesquero

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Scorrere fino a Top